EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Trappist-1: sui pianeti c'è tanta acqua

Trappist-1: sui pianeti c'è tanta acqua
Diritti d'autore 
Di Salvatore Falco
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I pianeti che potrebbero contenere maggiori quantità di acqua sono i più esterni, compresi e, f e g che sono nella zona abitabile.

PUBBLICITÀ

L’acqua allo stato liquido potrebbe essere abbondante nei sette pianeti simili alla Terra della stella Trappist-1. Aumenta quindi la probabilità che questi pianeti, distanti 40 anni luce, possano essere ospitali per la vita. La scoperta, basata sulle osservazioni del telescopio spaziale Hubble, gestito da Nasa e Agenzia Spaziale Europea, è stata possibile misurando la radiazione della stella. Questo ha permesso di calcolare come la sua energia sia cambiata nel corso di 8 miliardi di anni e come abbia influenzato le risorse d’acqua dei sette pianeti.

I pianeti che potrebbero contenere maggiori quantità di acqua sono i più esterni, compresi e, f e g che sono nella zona abitabile.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spazio: hai un messaggio per gli alieni? Con "Star Bottle" potrai inviarlo nella Via Lattea

Spazio: razzo Soyuz verso l'Iss, successo al secondo lancio

Spazio: la Russia interrompe il lancio del razzo Soyuz, problemi tecnici a venti secondi dal decollo