Vertice di Parigi: Piano per fermare i migranti prima che arrivino in Libia

Vertice di Parigi: Piano per fermare i migranti prima che arrivino in Libia
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Vertice di Parigi: Piano per fermare i migranti prima che arrivino in Libia

PUBBLICITÀ

Identificare i migranti ancora prima che arrivino in Libia e dividerli in migranti economici e richiedenti asilo; rivedere il Trattato di Dublino; sostenere economicamente i paesi della regione nordafricana per trattenere coloro che vorrrebbero arrivare in Europa. Sono alcune delle decisioni prese a Parigi, al vertice tra Francia, Germania, Italia e Spagna.

Per il presidente Macron il fenomeno migratorio è una sfida per l’Unione europea ma anche per i paesi africani. “I trafficanti hanno fatto del Mediterraneo un cimitero, e sono gli stessi che hanno legami col terrorismo”, ha detto.

Il piano d’azione prevede anche l’impiego dei militari per identificare i migranti nei paesi di transito, oltre che la fornitura delle risorse economiche e dei mezzi tecnici necessari al controllo delle frontiere. Per il premier italiano Gentiloni da Parigi non escono “soluzioni miracolose”, ma si tratta lo stesso di “un passo avanti”

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il caos in Libia una trappola per i migranti subsahariani

Art Paris 2024: riflettori puntati sulle gallerie d'arte francesi

La polizia sgombera decine di migranti senzatetto da Parigi, ong: "Pulizia sociale per le Olimpiadi"