Kim: 'Folle e stupido il comportamento degli yankee'

Kim: 'Folle e stupido il comportamento degli yankee'
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il tono è sempre bellicoso, ma intanto Pyongyang temporeggia (complice la Cina)

PUBBLICITÀ

La Corea del Nord rinnova la minaccia di attaccare l’isola di Guam, ma prende tempo. Secondo l’agenzia ufficiale, il presidente Kim Jong-un afferma di voler stare a guardare “il folle e stupido comportamento degli yankee”.

Della crisi coreana si è parlato a Pechino a margine della firma di un accordo sulle relazioni militari tra la Cina e gli Stati Uniti.

Hua Chunyng , portavoce del ministero cinese degli Esteri, ha rinnovato un invito alla prudenza:

In questa situazione crediamo che tutte le parti debbano prestare cautela e assumere iniziative decisive, corrette e responsabili per abbassare la tensione e favorire una soluzione pacifica della questioni legate alla penisola coreana.

Prevenire il possibile lancio dei missili contro l’isola di Guam è allo stato la cosa più importante , ha detto il premier giapponese Shinzo Abe , dopo un colloquio telefonico con il presidente statunitense Trump.

Il capo della Casa Bianca nei giorni scorsi aveva minacciato Pyongyang, affermando che le armi per un attacco sono pronte e cariche .

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Corea del Nord, la Russia pone il veto alla risoluzione sul monitoraggio delle sanzioni per le armi

Corea del Nord: Kim testa un drone nucleare sottomarino

Nord Corea, Kim Jong-un: annientare Sud Corea e Usa se iniziano una guerra