This content is not available in your region

Kim: 'Folle e stupido il comportamento degli yankee'

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Kim: 'Folle e stupido il comportamento degli yankee'

La Corea del Nord rinnova la minaccia di attaccare l’isola di Guam, ma prende tempo. Secondo l’agenzia ufficiale, il presidente Kim Jong-un afferma di voler stare a guardare “il folle e stupido comportamento degli yankee”.

Della crisi coreana si è parlato a Pechino a margine della firma di un accordo sulle relazioni militari tra la Cina e gli Stati Uniti.

Hua Chunyng , portavoce del ministero cinese degli Esteri, ha rinnovato un invito alla prudenza:

In questa situazione crediamo che tutte le parti debbano prestare cautela e assumere iniziative decisive, corrette e responsabili per abbassare la tensione e favorire una soluzione pacifica della questioni legate alla penisola coreana.

Prevenire il possibile lancio dei missili contro l’isola di Guam è allo stato la cosa più importante , ha detto il premier giapponese Shinzo Abe , dopo un colloquio telefonico con il presidente statunitense Trump.

Il capo della Casa Bianca nei giorni scorsi aveva minacciato Pyongyang, affermando che le armi per un attacco sono pronte e cariche .