EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Ucraina: secondo l'inviato speciale Volker, gli Usa valutano di inviare armi

Ucraina: secondo l'inviato speciale Volker, gli Usa valutano di inviare armi
Diritti d'autore 
Di Cinzia Rizzi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Gli Stati Uniti stanno seriamente valutando la possibilità di fornire armi, per aiutare le forze armate ucraine contro i ribelli filo russi. E’ il nuovo inviato speciale statunitense in Ucraina Kurt Volker a confermarlo, durante un’intervista. L’ex ambasciatore alla Nato, in visita nel Paese, ha aggiunto che la decisione non è stata ancora presa in via definitiva, ma che aiuterebbe a fermare la minaccia russa nei confronti degli ucraini.

Secondo le Nazioni Unite, oltre 10.000 persone hanno perso la vita dall’inizio del conflitto nel Donbass, nell’aprile 2014. Un accordo di cessate il fuoco era stato stabilito a Minsk nel febbraio 2015, ma i suoi termini sono lontani dall’essere completamente rispettati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina: a Kharkiv morti e feriti, centrale nucleare di Zaporizhzhia rimasta con una linea elettrica

Guerra in Ucraina: almeno dieci civili morti a Kharkiv, Kiev colpisce raffineria di petrolio russa

Guerra in Ucraina: entrata in vigore la legge sulla mobilitazione, cosa prevede