EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Catalogna: indipendenti in 48 ore se vincerà il sì al referendum

Catalogna: indipendenti in 48 ore se vincerà il sì al referendum
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

La Catalogna sarà una Repubblica indipendente dalla Spanga in 48 ore se dovesse vincere il sì al referendum previsto il prossimo 1 di ottobre. È quanto stabilito dalla bozza di legge sul quesito referendario presentata al Parlamento catalano controllato dai partiti indipendentisti che detengono la maggioranza assoluta.

Carles Puigdemont, Presidente del governo catalano: “Ad inizio ottobre non ci sarà nessuno scontro frontale tra treni. Ci sarà solo un treno che resterà al binario morto, il treno dell’attuale sistema, dello status quo. E ci sarà un altro treno che continuerà il suo cammino. Anche se il no vincesse, nulla sarà più come prima perchè le cose saranno già cambiate” ha detto Puigdemont.

Sulla questione referendaria il governo centrale di Mariano Rajoy sta dando battaglia totale a Barcellona, mettendo in atto tutte le strategie possibili per impedire la tenuta della consultazione e pianificando sanzioni penali contro ogni rappresentante delle istituzioni coinvolto nell’organizzazione di quella che Madrid considera una mossa illegale sulla base della Costituzione del settantotto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee 2024, Spagna divisa al voto: conservatori avanti in sondaggio Euronews

Spagna-Argentina: Milei accusa la moglie di Sánchez di corruzione, Madrid richiama l'ambasciatore

La vittoria dei socialisti alle elezioni in Catalogna pone fine al predominio degli indipendentisti