Mosul: assalto alla città vecchia, forze irachene entrano nei quartieri controllati da jihadisti

Mosul: assalto alla città vecchia, forze irachene entrano nei quartieri controllati da jihadisti
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Assalto finale alla città vecchia di Mosul da parte delle unità d’elite del servizio anti-terrorismo iracheno.

L’attacco, preceduto da bombardamenti aerei, mira a strappare alle milizie dello Stato Islamico la città dove nell’estate 2014 Al Baghdadi si autoproclamò Califfo.

Così facendo, l’Isil perderebbe il controllo della propria capitale finanziaria.

Mohammed al-Khodari, portavoce Ministero della Difesa: “La situazione sta evolvendosi secondo i piani, ma a causa dei continui colpi inferti alle milizie dell’Isil, queste ultime hanno intrapreso nuove strade, usando i civili come scudo per proteggersi, ora la priorità per le Forze irachene è aprire corridoi di sicurezza, prima ancora di avanzare sul territorio, la cosa principale è salvare la gente dallo Stato Islamico”.

Un rapporto della Croce Rossa Internazionale denuncia che il numero delle vittime civili è quattro volte superiore ad altri tipi di conflitti.

Inoltre, secondo le stime fornite dalle Nazioni Unite, sono oltre centomila i civili ancora intrappolati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Iraq: intossicazione di massa in campo profughi vicino Mosul

Mosul, strage della coalizione internazionale. Amnesty: centinaia i morti

Gaza, migliaia di sfollati palestinesi in marcia verso il Nord: "Vogliamo tornare a casa"