Iraq: intossicazione di massa in campo profughi vicino Mosul

Iraq: intossicazione di massa in campo profughi vicino Mosul
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Intossicazione alimentare nel campo profughi iracheno di al-Khazer. Due persone hanno perso la vita, un centinaio si sono ammalate a causa del cibo ingerito durante l’iftar, la cena che interrompe il digiuno durante il Ramadan, preparata da un ristorante locale che sarebbe stato contattato da una ong qatariota attiva nel campo. Circa 300 persone sono state trasferite in un ospedale di Erbil.

Il campo di al-Khazer si trova a una trentina di chilometri da Mosul e ospita oltre seimila persone fuggite dalla città dove è in corso l’offensiva contro il sedicente stato islamico che l’ha occupata ne 2014.

Quest’ultima, iniziata lo scorso ottobre, secondo il governo iracheno ha provocato l’esodo di almeno 800.000 persone, più di un terzo della popolazione di Mosul prima del conflitto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Iraq, incendio durante la celebrazione di un matrimonio: almeno 113 morti e 150 feriti

Gli iracheni celebrano l'Ashura

Baghdad: manifestanti incendiano l'ambasciata svedese