EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Champions: Real e Juve in finale, una poltrona per due

Champions: Real e Juve in finale, una poltrona per due
Diritti d'autore 
Di Roberto Alpino
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Seconda finale consecutiva per il Real Madrid, la terza negli ultimi quattri anni.

PUBBLICITÀ

Seconda finale consecutiva per il Real Madrid, la terza negli ultimi quattri anni.

L’Atletico fa tremare i “Blancos”, grazie alle reti di Saul e Griezmann, tuttavia la marcatura di Isco e la saracinesca successivamente issata dall’estremo Navas consegnano a Zidane e compagnia il biglietto per la sfida decisiva.

“Si sa quanto sia difficile e lunga la strada per raggiungere una finale, per giunta per due anni consecutivi: dobbiamo congratularci con la squadra per averla raggiunta”.

Mastica amaro, invece, Simeone che, al solito contro i “cugini”, ci va vicinissimo ma non centra l’obiettivo.

“È un peccato -dice -, dobbiamo continuare a crescere, il passo avanti compiuto non è piccolo ma grande, se saremo in grado di imparare e migliorare da quanto fatto, di sicuro il futuro sarà incoraggiante”.

L’epilogo della Champions si materializzerà il 3 giugno prossimo: al “Millennium Stadium” di Cardiff, dunque, saranno di fronte la Juventus e il Real Madrid.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Calcio: l'allenatore del Liverpool Jürgen Klopp lascerà la panchina a fine stagione

Champions e Europa League, i sorteggi: italiane in corsa per un posto al sole

Soliti "Galacticos" del calciomercato: Bellingham al Real Madrid