EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Champions League, Allegri: ''per vincere in finale, tecnica, difesa e un pizzico di buona sorte''

Champions League, Allegri: ''per vincere in finale, tecnica, difesa e un pizzico di buona sorte''
Diritti d'autore 
Di Cinzia Rizzi
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Juventus, battendo il Monaco, ha staccato martedì il biglietto per la finale di Champions League, in programma a Cardiff il prossimo 3 giugno.

PUBBLICITÀ

La Juventus, battendo il Monaco, ha staccato martedì il biglietto per la finale di Champions League, in programma a Cardiff il prossimo 3 giugno. Un traguardo importante per i bianconeri, in cerca del triplete. La loro speranza è che l’atto conclusivo della competizione europea non sia un remake di quello del 2015, quando cedettero al Barcellona.

“E’ normale che quest’anno ci arriviamo con una consapevolezza maggiore, una crescita da parte di tutti”, ha dichiarato Massimiliano Allegri. “Questo non vuol dire che siamo favoriti a vincere la Champions, perché affronteremo Real o Atletico, più probabile il Real, una squadra di grandissimi giocatori. E una finale che per vincerla ci vorrà tecnica, difesa e un pizzico di buona sorte”.

Deluso, ma non troppo, il tecnico del Monaco, Leonardo Jardim: “E’ stata un’ottima Champions League per noi e sono davvero orgoglioso dei miei giocatori. E’ stato un bel viaggio quest’anno, dalla fase a gironi fino alla semifinale. I giocatori sono molto felici, anche perché per molti di loro è stata la prima semifinale, un’esperienza di altissimo livello”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Champions League: la Juventus batte il Monaco e conquista la finale

Calcio: l'allenatore del Liverpool Jürgen Klopp lascerà la panchina a fine stagione

Champions e Europa League, i sorteggi: italiane in corsa per un posto al sole