EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Turchia: opposizione denuncia brogli e chiede annullamento del voto

Turchia: opposizione denuncia brogli e chiede annullamento del voto
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Turchia: accuse di brogli da parte dell'opposizione dopo la sconfitta al referendum che impone il presidenzialismo nel paese

PUBBLICITÀ

Malgrado la soddisfazione di Recep Tayip Erdogan per la vittoria al referendum, l’opposizione promette battaglia e accusa il presidente di brogli.

Così Bülent Tezcan, del partito Chp: “Questa consultazione si è svolta sulla base di un voto pubblico e un conteggio segreto. E questo malgrado richieste assai chiare del consiglio elettorale. Hanno accettato di considerare bollettini elettorali non vidimati”.

Continua uno dei portavoci del partito kemalista di opposizione: “Esiste una sola maniera di placare gli animi circa la legittimità del voto ed quella di annullare questa conultazione”.

Il Chp denuncia anche il fattto che in molti seggi, almeno per la prima mezz’ora, agli osservatori dell’opposizione non è stato permesso di assistere allo scrutinio dei voti, come previsto dalla legge.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Turchia, voto riforma costituzionale: il "sì" trionfa in Germania

Turchia: le reazioni al voto

Turchia, la riforma costituzionale in controluce: le ragioni del“Sì” e del “No”