EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Petrobras, indagati per tangenti 74 tra ministri, governatori e parlamentari brasiliani. La Corte Suprema favorevole al superamento delle immunità.

Petrobras, indagati per tangenti 74 tra ministri, governatori e parlamentari brasiliani. La Corte Suprema favorevole al superamento delle immunità.
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'inchiesta, iniziata nel 2014, ha coinvolto tutti i partiti dell'arco parlamentare. Sottratti alla compagnia di Stato oltre 2 miliardi di dollari.

PUBBLICITÀ

Un terremoto giudiziario sta travolgendo buona parte della classe politica brasiliana.
Nonostante le immunità riconosciute dalla legge, la Corte suprema ha autorizzato le inchieste contro 74 personalità politiche di primo piano.

8 ministri 3 governatori 24 senatori e 39 deputati sono finiti sotto accusa per tangenti nell’ambito dell’inchiesta sulla rete di corruzione legata alla compagnia petrolifera Petrobras.

A rivelare alla magistratura i nomi eccellenti, alcuni ex dirigenti del gruppo Odebrecht coinvolto anch’esso nel maxi scandalo.

L’inchiesta ha avuto il via nel 2014 e in tre anni è arrivata a coinvolgere tutti i partiti dell’arco parlamentare e a sottrarre alle casse della compagnia petrolifera di stato oltre due miliardi di dollari.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Brasile, Bolsonaro accusato di aver falsificato le certificazioni Covid

San Paolo, bagno di folla per Jair Bolsonaro: l'ex presidente respinge le accuse di golpe

Lula-Putin: operazione seduzione in vista del G20 a Brasilia