Bruxelles, fermata auto sospetta con bombole di gas: non ci sarebbe esplosivo

Bruxelles, fermata auto sospetta con bombole di gas: non ci sarebbe esplosivo
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Torna la paura attentati a Bruxelles.

PUBBLICITÀ

Torna la paura attentati a Bruxelles. Un’automobile sospetta che trasportava due bombole di gas è stata intercettata dalla polizia nell’area di Saint-Gilles. La pattuglia ha inseguito il veicolo che aveva superato alcuni semafori rossi. Gli agenti hanno chiesto al conducente di aprire il cofano, che al rifiuto dell’uomo è stato forzato.

Nessuno esplosivo sarebbe stato trovato nel veicolo scrive la testata belga Derniere Heure secondo cui l’uomo era stato “condannato a 5 anni di reclusione per terrorismo”. Nell’area, che è stata evacuata, sono intervenuti gli artificieri. La procura di Bruxelles sta svolgendo le indagini per capire la destinazione delle bombole.

L’allarme terrorismo resta elevato nella capitale belga, dopo gli attacchi del 22 marzo 2016 che hanno fatto 32 morti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Serbia, investono una bambina di due anni e nascondono il corpo: arrestati due uomini

Finlandia, dodicenne spara in una scuola vicino a Helsinki: un morto e due feriti gravi

Haiti, la polizia ferma attacco di bande armate al Palazzo Nazionale