EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Hong Kong, 20 mesi di carcere all'ex leader Tsang

Hong Kong, 20 mesi di carcere all'ex leader Tsang
Diritti d'autore 
Di Luca Colantoni
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'accusa, che risale al 2012, è di corruzione e cattiva condotta in pubblici uffici

PUBBLICITÀ

L’ex leader di Hong Kong Donald Tsang è stato giudicato colpevole di cattiva condotta in pubblici uffici e per questo condannato a 20 mesi di carcere. Tsang è stato ritenuto responsabile della mancata comunicazione, nel 2012, del suo contratto d’affitto di un appartamento di lusso nella Cina continentale firmato con un uomo d’affari, azionista di Wave Media, a cui l’ex leader aveva rilasciato la licenza. “Donald e io siamo molto turbati – ha dichiarato Selina Tsang, la moglie – e abbiamo sentito una pressione immensa in questi ultimi cinque anni. Quindi siamo molto tristi per il verdetto emesso oggi. Ma noi troveremo sicuramente il modo di affrontare tutto con forza e coraggio”

Tsang, 72 anni è il piu’ alto funzionario dell’ex colonia britannica ad essere sanzionato per corruzione. Durante tutto il processo ha sempre respinto con
decisione tutte le accuse sostenendo che la corte lo avrebbe alla fine scagionato.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Hong Kong, un tribunale dispone la liquidazione di Evergrande

Il proliferare di fake news in Slovacchia è un monito per l'Ue

Georgia, la presidente non promulgherà la "legge sugli agenti stranieri": No a un ritorno al passato