Angola, strage allo stadio, almeno 17 morti

Angola, strage allo stadio, almeno 17 morti
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La ressa all'ingresso la causa

PUBBLICITÀ

In Angola, almeno diciassette persone sono rimaste uccise nella ressa all’ingresso di uno stadio di calcio. È successo a Uige, nel nord del paese, in occasione della prima partita del campionato locale, che era appena cominciata. Fra le vittime ci sono anche dei bambini. Secondo la prima ricostruzione, la strage è dovuta a un movimento di folla, gente che era rimasta fuori e che premeva per entrare. All’improvviso la barriera ha ceduto e i tifosi sono caduti uno sull’altro.

Inaspettatamente la partita non è stata interrotta.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Texas, decine di incendi fuori controllo: bruciati 300mila acri, evacuata fabbrica di armi nucleari

Spagna, incendio in un edificio a Valencia: individuati dieci corpi, non ci sarebbero altri dispersi

Mali, crolla una mina d'oro illegale: 70 morti