EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Ritorno alla guerra fredda fra Washington e Mosca

Ritorno alla guerra fredda fra Washington e Mosca
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Putin e Trump si lanciano messaggi. Rischio di escalation nucleare fra i due Paesi

PUBBLICITÀ

“Rinforzare ed espandere la capacità nucleare del Paese perché il mondo capisca”. Non sono frasi prese da un libro di storia sulla Guerra Fredda, ma le ultime dichiarazioni del presidente-eletto Donald Trump . Un messaggio che il prossimo inquilino della Casa Bianca ha espresso attraverso le reti sociali e che giunge poco dopo la dichiarazione del suo omologo russo, Vladimir Putin, che ha esortato le forze armate a rafforzare il potenziale nucleare del Paese.

The United States must greatly strengthen and expand its nuclear capability until such time as the world comes to its senses regarding nukes

— Donald J. Trump (@realDonaldTrump) December 22, 2016

Putin ha detto che le forze strategiche convenzionali debbono essere portate a un nuovo livello qualitativo che permetta di neutralizzare qualsiasi minaccia contro la Russia.

Così Putin: “Possiamo affermare senza dubbio che oggi siamo più più forti di un qualsiasi aggressore potenziale. Detto questo, se ci rilassiamo anche solo per un attimo, le cose potrebbero cambiare”.

Lo scorso luglio la Nato ha approvato il disiegamento di quattro battaglioni multinazionali fino a 1000 uomini ciascuno in Estonia, Lettonia, Lituania e Polonia di fronte a un possibile attacco russo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Biden ai corrispondenti: "Liberare i giornalisti imprigionati, Trump bambino di 6 anni"

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"

Trump a processo, morto l'uomo che si è dato fuoco davanti al tribunale di New York