EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Trump sceglie Mike Pompeo, del Tea Party, per dirigere la Cia

Trump sceglie Mike Pompeo, del Tea Party, per dirigere la Cia
Diritti d'autore 
Di Eri Garuti
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il futuro presidente USA nomina Jeff Sessions ministro della Giustizia e Michael Flynn consigliere per la sicurezza nazionale

PUBBLICITÀ

Donald Trump prosegue nelle nomine della sua squadra di governo. Ministro della Giustizia sarà Jeff Sessions, dal ’97 senatore dell’Alabama, noto per le sue posizioni accese contro l’immigrazione illecita e oppositore di ogni progetto per la regolarizzazione degli stranieri.

Fa scalpore anche la scelta del prossimo direttore della CIA. Mike Pompeo, esponente del Tea Party, è stato tra i più convinti oppositori dell’Obamacare.
In uno dei suoi tweet più recenti, si dice ansioso di veder smantellato l’accordo con l’Iran sul nucleare.

I look forward to rolling back this disastrous deal with the world’s largest state sponsor of terrorism. https://t.co/bifC97jWpY

— Mike Pompeo (@RepMikePompeo) November 17, 2016

Consigliere per la sicurezza nazionale sarà Michael Flynn, che è stato direttore della Defense Intelligence Agency, il servizio segreto militare, tra il 2012 e il 2014, prima di diventare consulente della campagna di Trump.

Non è chiaro quale ruolo potrà avere il genero del futuro presidente, Jared Kushner, già onnipresente nei suoi primi incontri ufficiali#.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, il discorso di Vance alla convention repubblicana: "Con Biden America più povera e debole"

Stati Uniti, il presidente Joe Biden positivo al Covid-19: sintomi lievi e autoisolamento

J.D. Vance, la scelta di Trump per la vicepresidenza è un problema per l'Europa?