Ungheria, sgominata un'organizzazione di estrema destra

Ungheria, sgominata un'organizzazione di estrema destra
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

È il Fronte nazionale ungherese. Arrestate 12 persone e sequestrate armi ed esplosivi

PUBBLICITÀ

In Ungheria la polizia ha arrestato dodici persone e ha sequestrato un ingente quantitativo di armi.

Gli arrestati sono sospettati di far parte dell’organizzazione di estrema destra Fronte Nazionale ungherese. Gli agenti sono entrati in azione nella capitale Budapest e in altre 7 località del paese.

Il fondatore del movimento è sarebbe il presunto autore dell’uccisionedi un poliziotto nel corso di una sparatoria avvenuta il 26 ottobre scorso, nel villaggio di Bony, vicino alla città nord-occidentale di Gyor. Il sospetto, di 76 anni, aveva aperto il fuoco nel momento in cui gli agenti tentavano di entrare in casa sua per una perquisizione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ungheria: leader estrema destra uccide poliziotto

Ungheria, fiducia ritrovata nella Svezia: incontro a Budapest tra Orbán e Kristersson

Ungheria: gli influencer portano in piazza migliaia di persone contro gli abusi su minori