EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

World Football Summit: tecnologia applicata al calcio e sicurezza negli stadi

World Football Summit: tecnologia applicata al calcio e sicurezza negli stadi
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Secondo ed ultimo atto del World Football Summit a Madrid: lo sviluppo tecnologico nel settore, l’azione sociale di club e tesserati, la correlazione tra il “fenomeno tifosi” e la connettività, e la

PUBBLICITÀ

Secondo ed ultimo atto del World Football Summit a Madrid: lo sviluppo tecnologico nel settore, l’azione sociale di club e tesserati, la correlazione tra il “fenomeno tifosi” e la connettività, e la sicurezza negli stadi cosiddetti “intelligenti” hanno focalizzato l’attenzione degli addetti ai lavori.

Negli ultimi due anni, i maggiori dieci club al mondo hanno registrato un aumento di oltre il 70% di followers sui social network: ciò è accentuato dalle possibilità offerte dagli stadi, che consentono una sempre maggiore interattività.

“Credo che la sicurezza sia un problema primario – dice il coordinatore della sicurezza degli stadi tedeschi, Birger Nass -, perché se le persone si sentono insicure, o quanto meno ritengono di non essere sicure allo stadio, non ci andrebbero mai. Pertanto, è importante che tutti sappiano che c‘è un ambiente sicuro, e che se ci vanno con i bambini e le famiglie possono tornare a casa sani e salvi dopo l’evento”.

:::

Ultima giornata del meeting sul calcio, un evento che ha visto la presenza di quasi 1200 partecipanti provenienti da 40 Paesi, oltre ad 80 aziende di tutto il mondo: un grande successo, che dimostra come l’industria del calcio sia in continua evoluzione ed abbia grandi margini di miglioramento.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'intelligenza artificiale per cronometrare alla perfezione i Giochi Olimpici

Migliorare i collegamenti in Asia centrale e meridionale per rilanciare l'economia della regione

Salone nautico di Venezia: l'aliscafo "volante" elettrico da 250.000 euro (e 5 euro di ricarica)