Calcio: la Fifa sanziona la Federcalcio spagnola, per il trasferimento di minorenni

Calcio: la Fifa sanziona la Federcalcio spagnola, per il trasferimento di minorenni
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Federazione di calcio spagnola è nei guai.

PUBBLICITÀ

La Federazione di calcio spagnola è nei guai. La Commissione disciplinare della Fifa ha sanzionato la Rfef, a causa dell’affaire sui trasferimenti internazionali di giocatori minorenni. Si tratta di una multa da 220mila franchi svizzeri – circa 203mila euro – e un termine di sei mesi di tempo, per regolarizzare i contratti. Sotto la lente d’ingrandimento, alcuni trasferimenti di calciatori con meno di 18 anni, ingaggiati dall’Atletico Madrid – tra il 2007 e il 2014 – e dal Real Madrid – tra il 2005 e il 2014 – .

I due club della capitale erano già stati sanzionati dall’organismo che regola il calcio mondiale nel gennaio scorso, per lo stesso motivo, venendo bloccati per due sessioni di mercato. Grazie al ricorso, hanno potuto effettuare acquisti quest’estate, ma la sanzione è stata confermata a settembre, con le due squadre che non potranno tesserare nuovi giocatori nelle finestre di gennaio 2017 e giugno 2017.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna, accusa di frode fiscale per Carlo Ancelotti

Luis Rubiales in tribunale per violenza sessuale

Nuovo contratto salariale: basta sciopero delle calciatrici spagnole, il campionato può iniziare