EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Yemen: strage di civili a nord di Sana'a, kamikaze uccide sei militari ad Abyan

Yemen: strage di civili a nord di Sana'a, kamikaze uccide sei militari ad Abyan
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Raid della coalizione saudita colpisce operai impegnati ad effettuare delle trivellazioni

PUBBLICITÀ

La coalizione a guida saudita provoca una strage di civili in Yemen. L’aviazione ha colpito degli operai impegnati ad effettuare delle trivellazioni nel distretto di Arhab, a nord di Sana’a. Il macchinario sarebbe stato scambiato per un lanciarazzi.

I caccia hanno condotto un nuovo raid quando i residenti sono accorsi sul posto, 21 persone sono morte, i feriti sono almeno 40.

“Siamo accorsi per aiutare i feriti che lavoravano per cercare l’acqua, gli aerei sono ritornati e hanno aperto il fuoco contro di noi”.

Nella provincia di Abyan, conquistata un mese fa dalle forze governative sostenute dalla coalizione saudita, al Qeada è invece tornata al contrattacco. Sei soldati yemeniti sono rimasti uccisi da un kamikaze a bordo di un’auto imbottita di esplosivo che si è fatto saltare in aria dopo essersi lanciato contro i militari.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Arabia Saudita: oltre 1.300 morti durante il pellegrinaggio Hajj alla Mecca

Almeno 577 persone uccise dal caldo durante il pellegrinaggio alla Mecca

Festa per l'Eid al-Adha: migliaia di pellegrini musulmani celebrano i riti finali dell'Hajj