EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Uzbekistan: Turchia annuncia morte presidente Karimov

Uzbekistan: Turchia annuncia morte presidente Karimov
Diritti d'autore 
Di Salvatore Falco Agenzie:  Afp
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Mistero sulla morte del presidente uzbeko, Islam Karimov.

PUBBLICITÀ

Mistero sulla morte del presidente uzbeko, Islam Karimov. Annunciata dal primo ministro turco, ma non ancora confermata dall’Uzbekistan.

Il Cremlino dichiara di non aver ricevuto nessuna informazione sulla sorte di uno dei leader più autoritari dell’Asia, mentre ad Astana si diffonde la notizia che il presidente kazako, Nursultan Nazarbayev, si prepara a lasciare il G20 in Cina e a volare a Tashkent.

Nella sua ultima comunicazione, la tv di Stato uzbeka ha confermato che il Presidente è stato ricoverato a causa di un ictus e che il suo stato di salute è nettamente peggiorato nelle ultimi 24 ore.

La notizia della sua morte è stata data in Turchia dal quotidiano filogovernativo Sabah ed è stata poi ribattuta dalle agenzie.

Il premier turco Binali Yildirim si spinge oltre, esprimendo all’Uzbekistan le condoglianze della sua nazione: “Il Presidente uzbeko Islam Karimov è morto. Che la misericordia di Dio sia su di lui, la Repubblica Turca condivide il dolore del popolo uzbeko”.

Karimov dal 1991 signore incontrasto #Uzbekistan migliaia di casi di tortura, solo 23 indagati e 6 processatihttps://t.co/S4GcNQ8V76

— amnesty italia (@amnestyitalia) 31 agosto 2016

Tutte le volte che muore Karimov, guida indiscussa dell'Uzbekistan. Le mosse dietro la successione del leader https://t.co/EfsnhJqZx4

— Il Foglio (@ilfoglio_it) 31 agosto 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'innovativo sistema olandese di assistenza agli anziani

Nestlé, distrutti due milioni di bottiglie d'acqua della filiale Perrier: scoperti batteri "fecali"

Usa, dimesso con successo il primo paziente a cui è stato trapiantato un rene di maiale