ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Usa: prigioni private verso la chiusura "non rinnovare i contratti"

euronews_icons_loading
Usa: prigioni private verso la chiusura "non rinnovare i contratti"
Dimensioni di testo Aa Aa

L’amministrazione Obama dice addio alle carceri private. Il ministero della Giustizia degli Stati Uniti annuncia l’intenzione di non rinnovarne i contratti.

Gli istituti penitenziari gestiti privatamente – scrive il viceprocuratore generale Sally Yates – non assicurano gli standard di sicurezza e non fanno risparmiare.

Nelle prigioni private degli Stati Uniti è stato registrato un tasso più elevato di casi di violenza e di infrazioni rispetto agli istituti gestiti dallo Stato.