This content is not available in your region

Turchia: i sostenitori di Erdogan restano nelle piazze

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Turchia: i sostenitori di Erdogan restano nelle piazze

<p>Le piazze turche, da Ankara a Istanbul restano mobilitate. I sostenitori del governo, presenti a migliaia, presidiano i centri delle città. Tutte le misure introdotte finora, tra cui lo <a href="http://it.euronews.com/2016/07/20/turchia-proclamato-stato-di-emergenza-per-tre-mesi">stato d’emergenza</a> vengono appoggiate pur di sconfiggere, dicono, lo spettro di un colpo di stato.</p> <p>“Noi, il popolo turco siamo a completa disposizione di Tayyip Erdogan – dice un sostenitore ad Ankara – I paesi stranieri lo devono sapere. Se ci chiede di morire, noi lo faremo”. </p> <p>“Il nostro governo farà tutto il necessario per il paese – aggiunge un altro manifestante – Noi ci fidiamo. Staremo in piazza fino a che la nazione avrà superarato questa minaccia”. </p> <p>Intanto nel paese proseguono le <a href="http://it.euronews.com/2016/07/20/turchia-la-grande-opportunita-di-erdogan">retate</a> nonostante gli inviti rivolti da tutto l’Occidente a Erdogan e al governo perché usino moderazione nel giro di vite. Oltre alle migliaia di arresti continuano sospensioni e licenziamenti. Nel mirino tra gli altri funzionari pubblici, magistrati, e docenti universitari.</p>