This content is not available in your region

Ankara avverte Atene: conseguenze se asilo politico ai militari fuggiti

Access to the comments Commenti
Di Lilia Rotoloni
euronews_icons_loading
Ankara avverte Atene: conseguenze se asilo politico ai militari fuggiti

Due giorni fa il presidente turco Recep Tayyip Erdogan si era detto certo che la Grecia avrebbe concesso l’estradizione degli 8 fuggiti in elicottero durante il golpe entro due-tre settimane.

I miei assistiti temono di essere sottoposti a tortura o alla pena di morte

Vassiliki Ilia Marinaki avvocato degli 8 scappati turchi scappati in Grecia durante il golpe

Ma le cose sono un po’ più complesse adesso: il gruppo, composto da 7 militari e un civile, ha chiesto l’asilo politico e oggi si è svolta la prima udienza, come spiega la loro legale Vassiliki Ilia Marinaki :

Oggi veniamo ascoltati dal Comitato per l’asilo, è la prima udienza del primo grado, per espletare le procedure amministrative. I miei assistiti temono di subire torture o la pena di morte in caso di rimpatrio in Turchia.

Dicono di essere stati all’oscuro del golpe

Gli 8 sono atterrati con un Blackhawk ad Alexandroupuli, nel nord della Grecia. Hanno detto che inizialmente non sapevano che in Turchia fosse in atto un colpo di stato e che quando la contraerea ha cominciato a sparare hanno preferito riparare in Grecia.

Il loro caso potrebbe peggiorare le relazioni fra Ankara e Atene.