Attacco di Nizza: parlano i feriti dimessi dagli ospedali

Attacco di Nizza: parlano i feriti dimessi dagli ospedali
Di Lilia Rotoloni
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ci sono decine di feriti ancora in ospedale dopo l’attacco di Nizza.

PUBBLICITÀ

Ci sono decine di feriti ancora in ospedale dopo l’attacco di Nizza. Ûna ventina in gravissime condizioni, altri con ferite lievi e che, lasciando l’ospedale, possono parlare di quello che hanno visto sulla Promenade des anglais, come il giovane Karim :

_C’era tanta gente per terra, tantissima. Io cercavo di non guardare, non volevo vedere, era troppo doloroso, troppo doloroso.
C’era dappertutto gente insanguinata che piangeva, è tutto così triste…_

Andy, turista britannico è un altro testimone oculare, è rimasto incolume:

Camminavo nella direzione da cui veniva il camion, ho preso una strada laterale. Ho sentito il rumore di un impatto e gente che urlava. Poi persone che correndo mi hanno soprassato, allora mi sono messo a correre anch’io. Mia moglie è stata presa dal panico per questo ci siamo messi a correre. Il nostro appartamento era dietro l’angolo, alla strada successiva. Abbiamo sentito le sirene per tutta la serata. La gente correva, c’erano soldati in fondo alla strada che imedivano a tutti di avvicinarsi. Abbiamo visto scene davvero strazianti.

A quanto pare al Gaslini hanno bisogno di sangue, stanno arrivando 30 bambini feriti a Nizza.

— AriannaSpada (@AriannaSpada) 15 juillet 2016

L’imam di #Nizza: “L’autore della strage peggio di un animale” https://t.co/9HuETrqEqdfraschianchi</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/prayfornice?src=hash">#prayfornice</a> <a href="https://t.co/0VHOrkaOvx">pic.twitter.com/0VHOrkaOvx</a></p>&mdash; La Stampa (LaStampa) 15 juillet 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Parigi, al via il processo per l'attentato al mercatino di Natale di Strasburgo del 2018

Terrorismo, estradato in Francia Salah Abdeslam, uno degli stragisti di Parigi di novembre 2015

Giochi olimpici di Parigi: preoccupa la sicurezza