EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Taiwan si prepara al supertifone Nepartak: uffici chiusi ed esercito in strada

Taiwan si prepara al supertifone Nepartak: uffici chiusi ed esercito in strada
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Taiwan si prepara a fronteggiare il primo tifone della stagione.

PUBBLICITÀ

Taiwan si prepara a fronteggiare il primo tifone della stagione. Le autorità hanno annullato decine di voli e decretato la chiusura delle scuole in previsione dell’arrivo di Nepartak.

Il supertifone si dirige verso il versante orientale di Hualien, dove è atteso domani con venti alla velocità di 245 chilometri orari. Attese anche precipitazioni fino a 500 millimetri.

“Sono molto preoccupato, come tutti – dice un pescatore, Chen Chun-po – Quello che possiamo fare è ancorare al meglio le nostre barche”.

Elevati i rischi idrogeologici con le possibilità di frane e smottamenti. In via precauzionale gli abitanti di Wutai, nel sud del Paese, sono stati evacuati dalle loro abitazioni, così come le migliaia di visitatori che soggiornavano nelle due principali attrazioni turistiche di Taiwan, l’Isola verde e a Orchid Island.

La tempesta ha un raggio di 200 chilometri e dovrebbe colpire anche la Cina meridionale.

Oltre 35 mila soldati sono stati mobilitati per prestare gli eventuali soccorsi e assistenza in caso di evacuazioni e sono stati allestiti 90 centri d’emergenza.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

35 anni da piazza Tiananmen: il mondo ricorda il massacro del 4 giugno 1989, la Cina no

Cina e Hong Kong paralizzate dall'arrivo del super tifone Saola

Cina, le piogge più forti degli ultimi 140 anni. In migliaia senza acqua o elettricità