Parigi, condanne per 9 jihadisti. Si erano addestrati in Siria

Parigi, condanne per 9 jihadisti. Si erano addestrati in Siria
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Tribunale di Parigi ha condannato sette membri della presunta filiera jihadista di Strasburgo a pene comprese tra i 6 e i 9 anni di prigione.

PUBBLICITÀ

Il Tribunale di Parigi ha condannato sette membri della presunta filiera jihadista di Strasburgo a pene comprese tra i 6 e i 9 anni di prigione.

Tra gli imputati c’era anche Karim Mohamed-Aggad, fratello di uno dei kamikaze del Bataclan, condannato a 9 anni per aver preso parte a addestramenti paramilitari in Siria.

“Credo che la decisione sia dovuta alla paura: una Francia impaurita e una giurisdizione che vuole rispondere a questa paura e che non ha alcun margine di manovra, nessuna libertà… tutti sappiamo questo e non ci sorprende. Karim ha certamente pagato per il suo nome, è stato il primo a essere interrogato, il primo a farsi carico della pubblica accusa durante le udienze… no non siamo sopresi per niente”.

Il fenomeno dei giovani europei addestrati in Siria per compiere attacchi una volta tornati nei loro paesi, continua a preoccupare le autorità.

Secondo il ministro dell’Interno francese sarebbero tra 1500 e 2000, e il loro numero è in continuo aumento.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

A Marsiglia la guerra alla droga può essere vinta?

Parigi, al via il processo per l'attentato al mercatino di Natale di Strasburgo del 2018

Olimpiadi, rubata su un treno a Parigi una borsa con dettagli sulla sicurezza dei Giochi