EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Messico, arrestato leader sindacato insegnanti contrario a riforma

Messico, arrestato leader sindacato insegnanti contrario a riforma
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Si inasprisce in Messico la lotta tra governo e sindacati degli insegnanti opposti alla riforma voluta dal Presidente Enrique Peña Nieto.

PUBBLICITÀ

Si inasprisce in Messico la lotta tra governo e sindacati degli insegnanti opposti alla riforma voluta dal Presidente Enrique Peña Nieto. Con l’accusa di aver ottenuto fondi illeciti è stato arrestato ad Oaxaca, nel Sud del Paese, il leader della protesta sindacale Rubén Núñez.

“Vi avvertiamo, non ci arrenderemo, non lascieremo la nostra lotta” ha sfidato il governo il leader sindacale Juan Garcia. “E il nostro segretario generale Rubén Núñez, ovunque sia, sappia che qui a Oaxaca gli insegnanti sostengono in massa il movimento”.

Nelle ultime settimane altri 7 insegnanti impegnati nella protesta sono stati arrestati a Oaxaca. I sindacati hanno lanciato un appello ad una manifestazione a Città del Messico martedì e venerdì.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, in 100mila protestano a Gerusalemme contro Netanyahu: chiedono elezioni e rilascio ostaggi

Brindisi: proteste contro il “G7 della guerra”

Gaza, non si fermano le proteste: a Tel Aviv per gli ostaggi, a Los Angeles contro l'università