EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Euro 2016 al via tra scioperi e disordini, Francia-Romania gara inaugurale

Euro 2016 al via tra scioperi e disordini, Francia-Romania gara inaugurale
Diritti d'autore 
Di Roberto Alpino
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L’attesa è terminata: il match tra Francia e Romania sancirà stasera l’apertura ufficiale degli Europei di calcio, edizione 2016.

PUBBLICITÀ

L’attesa è terminata: il match tra Francia e Romania sancirà stasera l’apertura ufficiale degli Europei di calcio, edizione 2016.

Una competizione caratterizzata dallo spiegamento di misure di sicurezza definite straordinarie, a causa della minaccia di attentati terroristici.

Ieri sera, intanto, circa 80.000 persone hanno festeggiato a Champ de Mars, nella fan zone allestita sotto la Torre Eiffel, una sorta di introduzione ad Euro2016, allietati dalla musica del deejay David Guetta.

Tuttavia, restano elevati i timori circa la sicurezza della fiera del calcio: proseguono, infatti, proteste, scioperi e disordini contro la riforma del diritto del lavoro, messa in atto dal Governo transalpino.

Paris et Marseille sous les ordures, pour que ça cesse : Que le gouvernement mette la #LoiTravail à la poubelle ! https://t.co/BeJgrc4vnb

— Simonnet Danielle (@Simonnet2) 8 giugno 2016

Nelle ultime settimane, la Francia ha dovuto inoltre affrontare gravi problemi, ma ora, nonostante le forze dell’ordine presidino strade e obiettivi sensibili, sono anche le tifoserie più accese a destare particolare preoccupazione.

A Marsiglia, infatti, la scorsa notte si sono verificati violenti scontri tra sostenitori inglesi e giovani locali, costringendo la Polizia ad utilizzare gas lacrimogeni per sedare la rissa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nuovi scontri tra hooligan a Marsiglia alla vigilia del match Inghilterra-Russia

Francia. Partono gli Europei di calcio, violenti scontri a Marsiglia

Nuova Caledonia: rimpatriati i turisti, sette i morti per gli scontri nell'arcipelago