Francia. Partono gli Europei di calcio, violenti scontri a Marsiglia

Francia. Partono gli Europei di calcio, violenti scontri a Marsiglia
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I tifosi inglesi e i giovani marsigliesi non hanno fatto amicizia

PUBBLICITÀ

La festa del calcio europeo è cominciata con un grande concerto a Parigi. Più di 80mila persone si sono riversate nella fan zone allestita sotto alla Torre Eiffel per ascoltare, tra gli altri, David Guetta , autore dell’inno di questi europei di calcio (This one’s for you).

L’inizio vero e proprio della competizione è per oggi, con la nazionale fracese che scende in campo contro la Romania.

‘Isil:where are you?’

A Marsiglia, gli Europei sono partiti in un altro modo, anche questo, purtroppo classico: violenti scontri hanno opposto i tifosi dell’Inghilterra a gruppi di giovani locali. Ci sarebbe almeno un ferito grave.

Tutto è cominciato verso la mezzanotte e sarebbe durato almeno una mezz’ora, malgrado l’arrivo della polizia.

Non si sa di chi siano le responsabilità, secondo testimonianze su Twitter, a un certo punto gruppi di tifosi inglesi avrebbero cominciato a gridare: ‘Isil where are you?’

Fra supporter inglesi e dell’Olympique Marseille c‘è una vecchia ruggine.

La stessa situazione si era creata agli Europei del 1998. C‘è da chiedersi come mai alla nazionale inglese sia stata riassegnata la stessa città.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Euro 2016: il Portogallo è in Francia, CR7 e compagni ultimi ad arrivare

Francia: alla vigilia degli Europei di calcio, scioperi ovunque

Francia: verso Euro 2016 ancora scioperi e proteste contro la riforma del lavoro