Caso Abu Omar. Ex-agente CIA De Sousa sarà estradata in Italia

Caso Abu Omar. Ex-agente CIA De Sousa sarà estradata in Italia
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L’ex-007 della CIA Sabrina De Sousa sarà estradata in Italia.

PUBBLICITÀ

L’ex-007 della CIA Sabrina De Sousa sarà estradata in Italia. La Corte Suprema portoghese ha respinto l’appello della donna condannata in contumacia dal tribunale di Milano per aver partecipato, il 17 febbraio del 2003, al sequestro dell’imam Abu Omar.

La sentenza della corte lusitana è stata pronunciata lo scorso 19 maggio ma è stata resa pubblica soltanto oggi attraverso le dichiarazioni all’Associated Press della stessa De Sousa.

Nel 2003 Abu Omar venne sequestrato in Italia ed imbarcato su uno dei voli segreti della CIA verso l’Egitto. Uscito di prigione nel 2007 denunciò le torture subite. Da allora risiede ad Alessandria ed ha il divieto di lasciare il territorio egiziano.

Sul caso di Abu Omar l’Europarlamento chiede all’Italia la rimozione del segreto di Stato affermando che Roma era a conoscenza delle torture messe in atto dalla Cia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Morte di Navalny: almeno cento arresti in Russia, commemorazioni in tutto il mondo

Ecuador, una banda tenta di impossessarsi di un ospedale: 68 arresti

Estonia, arrestato il prof russo: "È una spia al soldo di Mosca"