EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Israele: un ministro si dimette contro l'ultradestra nel governo

Israele: un ministro si dimette contro l'ultradestra nel governo
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In Israele un altro effetto collaterale dell’ingresso nel governo di Avigdor Lieberman.

PUBBLICITÀ

In Israele un altro effetto collaterale dell’ingresso nel governo di Avigdor Lieberman.

In seguito a un accordo con il premier Benjamin Netanyahu, l’esponente dell’ultradestra nazionalista ha ottenuto la carica di ministro della difesa. Oggi, i
il titolare dell’ambiente Avi Gabai ha rassegnato le dimissioni:

Non sono riuscito a inghiottire il rospo che ci è stato servito questa settimana. Un anno dopo la mia nomina, il licenziamento del generale Moshe Yaalon e la sua sostituzione, alla difesa, con Avigdor Lieberman. Questa è, ai miei occhi, una mossa densa di significato anche per un mondo cinico come quello della politica. In un paese circondato da nemici, il ministro della difesa non è un ministro qualunque.

A destra tutta

Moshe Yaalon è stato sacrificato per dare spazio al partito Israel Beitenou , facendo di questo esecutivo Netanyahu il governo più a destra della storia d’Israele.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele, la Knesset approva una risoluzione che respinge l'istituzione di uno Stato palestinese

Georgia: la Commissione di Venezia boccia la legge russa, minaccia la libertà di espressione

Calamità e cospirazione: tutti i leader europei morti in incidenti aerei