EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Amnesty, test sull'uguaglianza: guardarsi negli occhi per ricucire le distanze

Amnesty, test sull'uguaglianza: guardarsi negli occhi per ricucire le distanze
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Guardarsi negli occhi abbatte quei muri sempre più costruiti nei confini d’Europa.

PUBBLICITÀ

Guardarsi negli occhi abbatte quei muri sempre più costruiti nei confini d’Europa. Amnesty International Polonia ha messo rifugiati ed europei di fronte, un dialogo fatto di sguardi e durato quattro minuti. L’esperimento, basato sulla nota tesi elaborata nel 1997 dallo psicologo Arthur Aron, è stato realizzato a Berlino dove alcuni profughi arrivati dalla Somalia e dalla Siria si sono incontrati per la prima volta con alcuni europei del Belgio, dell’Italia, della Germania, della Polonia e del Regno Unito. Una clip che emoziona e che dimostra che guardarsi negli occhi aiuta a ricucire le distanze, a sentirsi tutti uguali.

Amnesty, test sull'uguaglianza: guardarsi negli occhi per ricucire le distanze #rifugiatipic.twitter.com/smSlT72IOz

— euronews Italiano (@euronewsit) 26 mai 2016

Refugees Welcome Index

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Austria, i migranti dovranno lavorare per 10 ore a settimana per mantenere diritti e sussidi

Cipro è in grado di gestire il flusso dei richiedenti asilo?

Serbia e Ue firmano accordo di per la gestione dei confini per contrastare la migrazione illegale