EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Erdogan cerca la svolta presidenziale con Yildirim ma l'Mhp dice no

Erdogan cerca la svolta presidenziale con Yildirim ma l'Mhp dice no
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Turchia verso il sistema presidenziale secondo i voleri di Erdogan.

PUBBLICITÀ

Turchia verso il sistema presidenziale secondo i voleri di Erdogan. Il primo ministro designato Binali Yildirim, 60 anni, eletto domenica alla guida dell’Akp, ha annunciato ai suoi colleghi di partito che il principale obiettivo del suo governo è la riforma costituzionale presidenzialista, sulla quale invece non era d’accordo l’ex premier Ahmet Davutoglu.

“La nostra priorità come Partito della Giustizia e dello Sviluppo (Akp) è quello di armonizzare la carta costituzionale con la situazione attuale per quello che riguarda i legami del presidente eletto con il suo popolo”, ha detto Binali Yildirim.

La trasformazione della Turchia in una Repubblica presidenziale è frenata dai nazionalisti dell’Mhp. Il leader Devlet Bahçeli ha già sbarrato la strada alla riforma che, ha dichiarato, dando maggiori poteri al presidente porterebbe la Turchia al dispotismo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mitsotakis e Erdogan ad Ankara: continuano i colloqui per normalizzare i rapporti tra i Paesi

Turchia, incidente in funivia: un morto e sette feriti, passeggeri bloccati per circa un giorno

Turchia: incendio in un edificio nel centro di Istanbul, almeno 29 morti e otto feriti