EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Naufragio al largo della Libia, chiesti 18 anni per il "capitano"

Naufragio al largo della Libia, chiesti 18 anni per il "capitano"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Chiesti dalla Procura di Catania 18 anni di reclusione per Mohammed Ali Malekil ‘capitano’ della nave colata a picco il 18 aprile dell’anno scorso al

PUBBLICITÀ

Chiesti dalla Procura di Catania 18 anni di reclusione per Mohammed Ali Malekil ‘capitano’ della nave colata a picco il 18 aprile dell’anno scorso al largo della Libia in cui morirono 800 migranti. Solo 28 i sopravvissuti.

Massimo Ferrante, difensore di Mohammed Ali Malekil:
“Il mio assistito ha anche altri titoli di reato. Non ha solo l’immigrazione con il favoreggiamento ma ha anche l’omicidio colposo plurimo e il naufragio colposo. Quindi 18 anni come pena non è quello che ci aspettavamo. Ora però tocca a noi”.

Il “capitano” e il “mozzo”, per quest’ultimo sono stati chiesti sei anni, si proclamano innocenti sostenendo di essere
stati soltanto dei ‘passeggeri’. Sono un centinaio i corpi recuperati dalla marina militare molti altri sono ancora dispersi. Il relitto del peschereccio, giace sul fondale al largo delle coste libiche.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Terremoto ai Campi Flegrei: scossa più forte degli ultimi quarant'anni, evacuato carcere Pozzuoli

Assange, a Londra si decide su estradizione del fondatore di WIkileaks negli Usa: proteste a Roma

Elezioni europee 2024: il dibattito dei candidati fa tappa nei campi rom