Bangladesh, l'Isil rivendica l'omicidio di un docente universitario

Bangladesh, l'Isil rivendica l'omicidio di un docente universitario
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L’Isil ha rivendicato l’omicidio di un professore universitario in Bangladesh, sostenendo che facesse “proselitismo ateo”. L’uomo, che insegnava

PUBBLICITÀ

L’Isil ha rivendicato l’omicidio di un professore universitario in Bangladesh, sostenendo che facesse “proselitismo ateo”. L’uomo, che insegnava inglese all’Università di Rajshahi, duecento chilometri a nord di Dacca, è stato ucciso a colpi di machete. Una sorte che i fondamentalisti hanno già inferto anche ad altri intellettuali.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Bangladesh: incendio in un centro commerciale a Dacca, 44 vittime

Ciclone Mocha, migliaia le persone sfollate. Un milione le persone in fuga

Paesi Bassi: armato prende in ostaggio clienti di un bar a Ede, arrestato