This content is not available in your region

Bangladesh, l'Isil rivendica l'omicidio di un docente universitario

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Bangladesh, l'Isil rivendica l'omicidio di un docente universitario

L’Isil ha rivendicato l’omicidio di un professore universitario in Bangladesh, sostenendo che facesse “proselitismo ateo”. L’uomo, che insegnava inglese all’Università di Rajshahi, duecento chilometri a nord di Dacca, è stato ucciso a colpi di machete. Una sorte che i fondamentalisti hanno già inferto anche ad altri intellettuali.