Jean-Marie Le Pen condannato a pagare 30.000 euro per dichiarazioni su camere a gas

Jean-Marie Le Pen condannato a pagare 30.000 euro per dichiarazioni su camere a gas
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il fondatore del Front National Jean-Marie Le Pen condannato a 30.000 euro di multa per aver ribadito che le camere a gas sono “un dettaglio” della

PUBBLICITÀ

Il fondatore del Front National Jean-Marie Le Pen condannato a 30.000 euro di multa per aver ribadito che le camere a gas sono “un dettaglio” della storia della Seconda Guerra Mondiale. Per un tribunale di Parigi l’ex presidente del partito di estrema destra – già condannato due volte in passato per affermazioni simili – è colpevole di aver contestato il crimine contro l’umanità.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Europee, i conservatori francesi fanno campagna elettorale sull'immigrazione al confine italiano

Francia e Regno Unito festeggiano 120 anni di cooperazione: simbolici cambi della guardia congiunti

La polizia sgombera decine di migranti senzatetto da Parigi, ong: "Pulizia sociale per le Olimpiadi"