ULTIM'ORA

Wikileaks, Farnesina convoca ambasciatore Usa dopo scandalo intercettazioni Berlusconi

Wikileaks, Farnesina convoca ambasciatore Usa dopo scandalo intercettazioni Berlusconi
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Una richiesta di “chiarimenti circa le indiscrezioni comparse su alcuni organi di stampa”. È la motivazione con cui la Farnesina ha convocato l’ambasciatore degli Stati Uniti John Phillips. Le nuove rivelazioni emerse grazie ai documenti diffusi da Wikileaks hanno svelato che la Nsa ha intercettato il Premier Silvio Berlusconi tra il 2008 e il 2011.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.