EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Francia: attesa la decisione sullo sgombero della 'giungla' di Calais

Francia: attesa la decisione sullo sgombero della 'giungla' di Calais
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

È in forse, in attesa del pronunciamento di un tribunale, lo sgombero della zona sud dell’accampamento dei migranti a Calais, deciso dal governo

PUBBLICITÀ

È in forse, in attesa del pronunciamento di un tribunale, lo sgombero della zona sud dell’accampamento dei migranti a Calais, deciso dal governo francese. 250 rappresentanti di profughi e associazioni hanno presentato un ricorso contro l’operazione, prevista per questo martedì alle 20, e affermano che sarebbe più ampia di quanto annunciato.

“La zona sud va da Rue des Garennes fino a Chemin des Dunes” spiega Maya, una volontaria dell’associazione ‘Auberge des migrants’. “È un quadrilatero che rappresenta circa la metà della superficie della cosiddetta ‘giungla’, ma in termini di popolazione qui si concentrano i due terzi della giungla, poiché abbiamo censito 3400 persone nella zona sud e 1900 nella zona nord.”

I migranti stazionano a Calais nella speranza di poter raggiungere la Gran Bretagna. Le autorità intendono spostare gran parte di loro in 102 centri d’accoglienza distribuiti in tutta la Francia, ma secondo le associazioni che li assistono, il numero di posti disponibili non è comunque sufficiente.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nuova Caledonia: rimpatriati i turisti, sette i morti per gli scontri nell'arcipelago

Proteste in Nuova Caledonia, arrivato Macron: la visita del presidente "senza limiti di tempo"

Proteste in Nuova Caledonia: il presidente francese Macron in partenza per una missione