EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Francia: consultabili migliaia di documenti del regime di Vichy

Francia: consultabili migliaia di documenti del regime di Vichy
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Per la prima volta oltre 200.000 documenti potranno essere letti e studiati. Gli archivi erano parzialmente accessibili fino agli anni ‘70, ma solo

PUBBLICITÀ

Per la prima volta oltre 200.000 documenti potranno essere letti e studiati. Gli archivi erano parzialmente accessibili fino agli anni ‘70, ma solo dal 2008 una legge ne aveva consentito la consultazione. Solo però ai ricercatori. Adesso chiunque potrà avere accesso a quel materiale. Con una sola eccezione, quella per i documenti secretati: per consultarli bisognerà presentare domanda alle autorità, che potrà negare l’autorizzazione per motivi di sicurezza nazionale.

Dice uno storico: “Ci sono documenti su cui si potrebbe scoprire molto a proposito della collaborazione quasi militare fra francesi e tedeschi. Sui francesi più vicini al nazismo che hanno lavorato nelle strutture tedesche”.

In questo periodo 76mila ebrei francesi e altri oppositori vennero rastrellati in Francia grazie anche all’impiego di brigate speciali formate da volontari del regime. Queste migliaia di persone vennero inviate nei campi di sterminio in Germania.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Calcio, il francese Kylian Mbappé mette in guardia dagli estremismi prima delle elezioni

Francia: torna a casa il 35enne Louis Arnaud, arrestato in Iran 20 mesi fa con Alessia Piperno

80 anni dal D-day. I reali inglesi a pranzo con i veterani