È morto a 70 anni Lemmy Kilmister, fondatore e cantante dei Motörhead

È morto a 70 anni Lemmy Kilmister, fondatore e cantante dei Motörhead
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ian “Lemmy” Kilmister, fondatore e leader dei Motorhead, gruppo protagonista della scena heavy metal britannica dagli anni Settanta, é morto a Los

PUBBLICITÀ

Ian “Lemmy” Kilmister, fondatore e leader dei Motorhead, gruppo protagonista della scena heavy metal britannica dagli anni Settanta, é morto a Los Angeles per un tumore. Aveva settanta anni.

L’artista aveva scoperto di essere malato solo pochi giorni fa.

La band ne ha annunciato il decesso sulle pagine delle reti sociali, parlando di “un nobile e grande amico” e invitando i suoi fan a ricordarlo suonando la sua musica a tutto volume.

Kilmister iniziò a suonare dopo aver lavorato negli anni Sessanta come tecnico del suono nei concerti di Jimi Hendrix, e nel 1975 fondò i Motorhead, con i quali pubblicò più di 20 album in studio.

Solo un mese fa, a 61 anni è morto anche Phil “Animal” Taylor, batterista storico del gruppo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Addio a Bobby Charlton. La leggenda del Manchester United si è spento a 86 anni

Morte Navalny: il mondo ricorda il dissidente, quasi 400 arresti in Russia

Germania: è morto Franz Beckenbauer leggenda del calcio tedesco