ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I musulmani americani rispondono a Donald Trump: parole oltraggiose e pericolose

Lettura in corso:

I musulmani americani rispondono a Donald Trump: parole oltraggiose e pericolose

I musulmani americani rispondono a Donald Trump: parole oltraggiose e pericolose
Dimensioni di testo Aa Aa

Le dichiarazioni di Donald Trump sono estremiste e razziste, lo dice la Dar al Iftaa , l’autorità islamica egiziana che emette gli editti religiosi.

Dure anche le prese di posizione delle associazioni musulmane statunitensi:

Sdoganare l'islamofobia significa incitare all'odio razziale

Sono parole oltraggiose, visto poi che provengono da chi aspira ad assumere la più alta carica del paese – dice il direttore esecutivo del Consiglio delle relazioni islamico-americane Nihad Awad – Sono parole imprudenti che rispecchiano un modo di pensare non americano. Donald Trump sembra il caporione di una folla pronta al linciaggio. Sta facendo il gioco dell’Isil.

Il discorso dell’aspirante candidato repubblicano alla presidenza, secondo Awad, potrebbe avere anche gravi conseguenze:

Non sono solo parole. Sdoganare l’islamofobia come fanno Trump e Carson significa incitare alla discriminazione e ai crimini razzisti contro i musulmani e le moschee. Questa retorica incendiaria mette in pericolo la vita di milioni di musulmani americani e dei loro figli.

Dopo la strage di San Bernardino i musulmani americani hanno paura , si sentono potenziali bersagli sia del terrorismo fondamentalista che del razzismo violento e armato che pullula negli Stati uniti.

Lilia Rotoloni