EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Parigi, Grande Moschea blindata per la preghiera

Parigi, Grande Moschea blindata per la preghiera
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A una settimana dagli attacchi di Parigi è massima allerta nelle moschee parigine. Qui siamo nella Grande Moschea dove i fedeli e passanti per

PUBBLICITÀ

A una settimana dagli attacchi di Parigi è massima allerta nelle moschee parigine. Qui siamo nella Grande Moschea dove i fedeli e passanti per pregare hanno dovuto superare due cordoni di polizia e controlli con il metal detector. La moschea è blindata. Sul tetto le forze di sicurezza controllano chiunque si avvicini.

“E’ giusto che ci sia tutta questa attenzione per la sicurezza – dice quest’uomo -. Perchè si generalizza troppo. Si generalizza su ció che è accaduto, sugli atti commessi da alcuni individui, che non rappresentano l’Islam.”

“Anche alcuni leader francesi stanno generalizzando e stigmatizzando la comunità musulmana, anche se non ha nulla a che fare con quanto accaduto. Non c‘è bisogno di chiedere scusa. Forse essere tristi, ma non scusarci, perché anche noi abbiamo avuto i nostri morti in questi attacchi”.

Una donna è preoccupata: “Siamo anche noi delle madri, abbiamo paura di essere viste come estremiste e abbiamo paura per i nostri bambini. Oggi nella metropolitana la gente mi guardava in modo strano.”

L’Imam durante la preghiera ha detto che “è vietato per un musulmano fare quello che hanno fatto i terroristi”. L’Islam condanna il terrorismo perchè la vita umana è sacra e gli attentati
alla vita umana non sono accettabili nè dall’islam nè dai
musulmani.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi di Parigi, allestito il più grande campo militare per garantire la sicurezza

Parigi, la torcia olimpica illumina la parata militare del 14 luglio

Allerta caldo: in Francia misure straordinarie per tutelare i lavoratori edili