ULTIM'ORA

Kosovo, scontri tra polizia e manifestanti dell'opposizione

Kosovo, scontri tra polizia e manifestanti dell'opposizione
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno sette agenti sono rimasti feriti e 22 manifestanti sono stati arrestati negli ultimi violenti scontri con la polizia a Pristina, in Kosovo.

Diverse le auto danneggiate e i vetri del palazzo della sede del governo andati in frantumi.

Gli incidenti sono scoppiati subito dopo il tentativo di arresto di alcuni parlamentari dell’opposizione tra cui Donika Kadaj-Bujupi, fermata con un ordine di arresto di 30 giorni, Albulena Haxhiu e Albin Kurti che al momento della messa in atto del provvedimento non si trovavano nelle loro abitazioni.

Dopo l’arresto di Kadaj-Bujupi, gli attivisti hanno occupato le strade.

Martedì, durante una riunione parlamentare, Albin Kurti, deputato del movimento di Autodeterminazione, ha lanciato gas lacrimogeni e spray al pepe in Parlamento.

L’obiettivo er quello di impedire l’accordo in discussione, soprattutto per quanto riguarda la creazione di associazioni della comunità serba in Kosovo.

L’Unione europea chiede l’immediato ripristino dell’ordine e il raggiungimento di un accordo.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.