This content is not available in your region

Fifa: ecco i 5 candidati alla Presidenza, manca Platini, ma non è definitivo

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Fifa: ecco i 5 candidati alla Presidenza, manca Platini, ma non è definitivo

La commissione elettorale della Fifa ha ufficializzato i cinque candidati alla presidenza, che verranno votati durante le elezioni del prossimo 26 febbraio.

Tra i possibili successori di Sepp Blatter, c‘è il Principe giordano Ali Al Hussein, già sfidante dello svizzero a fine maggio, ma ritiratosi prima del secondo turno di votazione. Tokyo Sexwale è una new entry. Il 62enne è un imprenditore e politico sudafricano, attivista anti-apartheid. Troviamo poi lo sceicco del Bahrein, Salman Bin Ebrahim Al Khalifa, numero 1 della Confederazione Asiatica di Calcio e già vice presidente della commissione disciplinare della Fifa. Correrà per la presidenza anche il 56enne francese Jerome Champagne, per undici anni alto dirigente dell’organismo che regola il mondo del pallone. E’ stata infine accettata la candidatura del 45enne svizzero Gianni Infantino, attuale segretario generale della Uefa.

Tra gli eleggibili non c‘è Michel Platini. Il francese è momentaneamente escluso a causa della sospensione dell’8 ottobre scorso, ma potrebbe tornare in corsa a gennaio.