In Sudafrica la protesta più imponente dalla fine dell'apartheid

In Sudafrica la protesta più imponente dalla fine dell'apartheid

È uno dei movimenti di protesta più imponenti dalla fine dell’apartheid. In Sudafrica tornano in piazza gli studenti, come accadde a Soweto nel 1976. Migliaia di giovani hanno partecipato alla manifestazione di fronte agli Union Buildings, sede del Presidente del Sudafrica. La crisi è stata innescata da un aumento significativo delle tasse universitarie a partire dall’anno accademico che comincerà a febbraio. Una misura disposta dagli atenei, privati dei sussidi governativi sui quali avevano tradizionalmente contato per far quadrare i bilanci.

È uno dei movimenti di protesta più imponenti dalla fine dell’apartheid. In Sudafrica tornano in piazza gli studenti, come accadde a Soweto nel 1976. Migliaia di giovani hanno partecipato alla manifestazione di fronte agli Union Buildings, sede del Presidente del Sudafrica. La crisi è stata innescata da un aumento significativo delle tasse universitarie a partire dall’anno accademico che comincerà a febbraio. Una misura disposta dagli atenei, privati dei sussidi governativi sui quali avevano tradizionalmente contato per far quadrare i bilanci.