ULTIM'ORA

Volo MH17: per il Dutch Safety Board fu colpito da missile di fabbricazione russa Buk

Volo MH17: per il Dutch Safety Board fu colpito da missile di fabbricazione russa Buk
Dimensioni di testo Aa Aa

Il volo MH17 fu abbattuto da un missile di fabbricazione russa Buk, nell’est dell’Ucraina. È la conclusione del rapporto del Dutch Safety Board sulle cause del disastro del volo della Malaysia Airlines avvenuto nel luglio del 2014. La commissione olandese ha anche sottolineato che l’Ucraina avrebbe dovuto chiudere lo spazio aereo al di sopra della zona di conflitto.

“Il volo MH17 si è schiantato a causa della detonazione di una testata all’esterno dell’aereo – ha affermato il presidente della commissione, Tjibbe Joustra – contro la parte sinistra della cabina di pilotaggio. La testata corrisponde a quella trasportata dai missili terra-aria Buk. Come conseguenza della detonazione la parte anteriore dell’aereo si è staccata. Il velivolo si è spezzato in aria, il relitto è caduto su una zona di circa 50 chilometri nell’est dell’Ucraina”.

Le conclusioni del rapporto sul tipo di testata e missile sono state contestate dalla Russia, ha aggiunto Joustra. Il rapporto non indica tuttavia i responsabili del disastro, di cui si occupa un’indagine penale in corso nei Paesi Bassi.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.