EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Messico estrada a sorpresa verso gli Usa 13 narcotrafficanti

Messico estrada a sorpresa verso gli Usa 13 narcotrafficanti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La giustizia messicana ha annunciato l’estradizione verso gli Stati Uniti di 13 persone accusate di narcotraffico. Tra di loro spiccano i nomi di

PUBBLICITÀ

La giustizia messicana ha annunciato l’estradizione verso gli Stati Uniti di 13 persone accusate di narcotraffico. Tra di loro spiccano i nomi di Jorge Costilla detto “El Coss” ed Edgar Valdez Villareal. Noto come “El Barbie” e arrestato nel 2010, Villareal è accusato di narcotraffico in particolare dalla giustizia della Louisiana.

“Le 13 persone appena estradate sono accusate dalla commissione per diversi crimini tra cui associazione per delinquere, narcotraffico, omicidio, riciclaggio di danaro, traffico d’armi e altri” ha detto Tomas Zeron, Direttore dell’Agenzia per le indagini criminali del Ministero della Giustizia messicano.

La decisione di inviare negli Stati Uniti alcuni dei massimi ricercati per narcotraffico arriva a meno di 3 mesi dalla rocambolesca fuga dal carcere di Joaquin “El Chapo” Guzman. Per il boss del cartello della droga di Sinaloa gli Usa si erano visti rifiutare dal Messico una richiesta d’estradizione a inizio 2014.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Trump colpevole per i pagamenti a Stormy Daniels: prima condanna a un ex presidente, pena a luglio

Il tribunale di Londra ha deciso: Assange può appellarsi contro l'estradizione negli Stati Uniti

Austria, la criminalità a Vienna potrebbe avere un impatto sulle elezioni europee