ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Di fronte all'incertezza economica globale Lagarde indica la via delle riforme

Lettura in corso:

Di fronte all'incertezza economica globale Lagarde indica la via delle riforme

Di fronte all'incertezza economica globale Lagarde indica la via delle riforme
Dimensioni di testo Aa Aa

Una crescita globale inferiore alle previsioni e soggetta ad un rallentamento generalizzato. La Direttrice del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde ha preso la parola a Washington per tirare un campanello di allarme e ribadire la necessità di riforme nel momento in cui l’incertezza regna sovrana, con l’aumento dei tassi d’interesse negli Usa e il rallentamento della Cina. Centrale poi il riferimento alle crisi in corso:

“Al di là delle terribili sofferenze legate ai conflitti e ai flussi migratori forzati, c‘è un tributo in termini di vite umane dovuto alla migrazione economica e alla mancanza di lavoro: oltre 200 milioni di persone sono ad oggi alla ricerca di un impiego o si dichiarano disoccupate”.

Lagarde ha tuttavia espresso fiducia sulla possibilità di trovare una via d’uscita.

“Oggi il cuore del mio messaggio, che spero di riuscere a trasmettervi, è che con politiche adeguate, con una leadership forte e con una cooperazione globale più efficace che mai, si può gestire il problema” ha detto la Direttrice del Fmi.

Il corrispondente di euronews a Washington Stefan Grobe: “Christine Lagarde ha proposto una lettura moderata dell’economia globale, con le politiche monetarie di Cina e Stati Uniti in transizione. Ancora una volta ha fatto appello alla comunità internazionale affichè si accelerino le riforme. Un appello che finora non è stato ascoltato abbastanza”.