ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucciso cooperante italiano in Bangladesh, verifiche in corso su rivendicazione Isis

Ucciso cooperante italiano in Bangladesh, verifiche in corso su rivendicazione Isis
Dimensioni di testo Aa Aa

Un cooperante italiano è stato ucciso in un agguato in Bangladesh, nel pieno centro della capitale Dacca.
Cesare Tavella, 51 anni, lavorava come project manager per una ONG olandese, la Icco Cooperation. I servizi italiani stanno verificando l’attendibilità di una rivendicazione dell’Isis.